Storia

Il tunnel Munt La Schera è di proprietà delle centrali elettriche dell’Engadina (EKW). Il 29 ottobre 1963 la confederazione svizzera ha dato a EKW il permesso speciale per la costruzione e la gestione del tunnel. Il tunnel è stato costruito esclusivamente per la gestione e il mantenimento della diga di sbarramento. EKW mette a disposizione il tunnel anche a terzi per il passaggio. L’apertura del tunnel a terze persone oggi è indispensabile per il turismo a Livigno. Le tasse che EKW incassa per il passaggio vengono usate per finanziare il costo per la gestione pubblica. In più vengono finanziati gli investimenti nella sicurezza del tunnel.